Valtellina Casera DOP oltre 70 giorni

Se durante il periodo estivo veniva prodotto il Bitto, durante gli altri mesi dell’anno, come vuole la tradizione, le latterie di paese producevano un formaggio “magro”, ottenuto dopo aver tolto la crema del latte per farne del buon burro.

Così nasce il Valtellina Casera, formaggio protetto dalla Denominazione di Origine, riconosciuta dalla CEE, un formaggio sintesi perfetta della storia casearia del fondovalle e frutto dell’arte dei maestri casari valtellinesi.

Il Valtellina Casera DOP è un formaggio dal sapore gradevole e delicato nei primi mesi di stagionatura, dal sapore e dall’aroma più intensi dopo un lungo periodo di affinamento.

Prodotto con latte parzialmente scremato, caglio e sale, il Valtellina Casera è un formaggio a pasta semidura e compatta, di colore dal bianco al giallo paglierino, a seconda dei ritmi naturali delle stagioni, con un’occhiatura fine e rada. La sua crosta emana un odore gradevole di latte, di caseificio e leggermente di erba verde. Alla masticazione un gusto dolce e saporito nel contempo, con un gradevole aroma di funghi.

Il Valtellina Casera svolge un ruolo primario nella cucina tradizionale valtellinese dando ai nostri piatti tipici, quali pizzoccheri o sciatt, profumi e sapori inconfondibili. Il nostro Valtellina Casera è stato più volte classificato al primo posto all’ormai centenaria Mostra del Bitto, una tradizione che prosegue da anni con orgoglio per il primo produttore della Provincia di Sondrio.

Valtellina Casera DOP oltre 70 giorni

Ingredienti

LATTE, sale, caglio

 

Formato

Altezza minima 80 mm - diametro 330/360mm

 

Peso

7,8 Kg ± 1 Kg

 

Stagionatura

Minimo 70 giorni

 

Scarica la scheda tecnica

Dichiarazione nutrizionale per 100 g di prodotto

Energia 1721 kJ/422 kcal

Grassi

di cui acidi grassi saturi

34 g

20 g

Carboidrati

di cui zuccheri

1 g

<0,5 g

Proteine 28 g
Sale 1,5 g